Qui si ride!

Ovvero: Slowcomix a Lucca Comics & Games 2018, prime indiscrezioni.

Mancano solo 2 mesi all’inizio della manifestazione e siamo ovviamente in piena “frenesia da fiera”. Fumetti da impaginare, revisioni da completare, preventivi da chiedere e trasferte da organizzare. Tutto quello che serve, insomma, per trascorrere allegramente gli ultimi giorni d’estate.
Sarà la nostra quinta partecipazione come espositori nello spazio dedicato alle autoproduzioni e alle piccole realtà. Quest’anno la Self Area non sarà più ospitata nella Chiesa dei Servi, ma sarà allestito un padiglione in una posizione più strategica. Prendete nota, mi raccomando.

Come già anticipato, presenteremo 3 nuovi fumetti umoristici, un genere al quale siamo particolarmente affezionati. Lo dimostrano l’antologico del 2016, l’albo di Bruno Olivieri e i 3 libri di Andrea Barattin (guarda qui per maggiori dettagli). Il buonumore non gode di troppa attenzione nell’attuale panorama italiano, per cui siamo davvero orgogliosi di essere fra quelli che invece provano a farvi ridere.

Andiamo quindi a presentare brevemente i nuovi fumetti, maggiori dettagli seguiranno nelle prossime settimane.

WASABI GUMMYBEARS UNCENSORED di Enrico Pierpaoli.
Un libro bello cicciotto di oltre 150 pagine che raccoglie tutta la divertentissima saga di Lev, Taro, April e Testa di Saggio. Disagi quotidiani che sono allo stesso tempo incredibilmente dolci e terribilmente ustionanti, proprio come gli orsetti gommosi intinti nel wasabi.

LILFREAKERS – PINKISH BOSS di Marco Rocchi.
È il primo albo di una miniserie di quattro numeri che si concluderà nel 2019. Un gruppo di buffi e inetti pupazzi di stoffa decide di conquistare il mondo, con conseguenze assurde ed imprevedibili.

INSULTI IN LATINO ILLUSTRATI di Andy Ventura.
Quali sono le origini segrete degli insulti? Come si offendevano fra loro gli antichi romani? C’è vita dopo il chitemmuort? A queste e ad altre domande risponderà un agile libretto quadrato pieno di vignette e curiosità.

Siete curiosi? Continuate a seguirci e la vostra vita migliorerà.

Alessio